ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE “L. G. FARAVELLI”

Via Edmondo de Amicis, 35
Stradella (PV)
http://www.istituto-faravelli.gov.it

L’ISTITUTO

L’I.I.S. “Faravelli” è sorto dall’aggregazione, avvenuta negli anni 2003-2006, di tre distinte scuole operanti nel territorio ossia l’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri ‘Faravelli’, le sezioni staccate dell’Ipsia “Calvi” di Voghera e del Liceo Classico e Scientifico “Foscolo” di Pavia.

Questa fusione è scaturita dalla necessità, sentita sia dal mondo della scuola sia dagli amministratori locali, di dotare il territorio di un’unica istituzione che fosse in grado di coprire tutti i bisogni istruttori del territorio. L’istituto è oggi riferimento per l’Oltrepò pavese e sviluppa un dialogo costante con le realtà istituzionali, culturali, sociali e produttive per cogliere l’esigenza d’innovazione richiesta dalle stesse. L’istituto è stato certificato Cisco Accademy.

In continuità̀ con la tradizione, l’Istituto offre corsi di studio afferenti sia al settore economico sia al settore tecnologico. Nel 2004 sono stati introdotti i corsi di Istruzione e Formazione Professionale e nel 2006 l’offerta è stata ampliata con l’introduzione del percorso liceale.

INTERVENTI DEL PROGETTO SI

Gli ambiti di intervento del Progetto SI – Scuola Impresa Famiglia, sono stati concordati con l’istituto in modo da rispondere alle esigenze più urgenti in coordinamento e sinergia con le altre iniziative in corso. Gli interventi hanno riguardato:

 

Laboratorio di IOT: sono stati forniti dei kit CTC101 basati su Arduino che contengono tutto il necessario per un corso annuale completo a livello hardware e una piattaforma di e-learning per docenti e studenti. Sono stati inoltre forniti una serie di schede e di componenti per l’implementazione di un laboratorio IOT basato sull’uso di microcontrollori e di microprocessori. Nel dettaglio sono state fornite delle schede Raspberry e delle schede Nucleo, unitamente ad un significativo numero di sensori MEMS e di piattaforme mobili per le attività sperimentali.

Scopo delle attrezzature è quello di permettere agli studenti di interagire con tecnologie che consentano di sperimentare i principi basi dell’acquisizione, trasmissione, archiviazione ed elaborazione di dati tipica di Industria 4.0 tramite microcontrollore.

 

Laboratorio di realtà virtuale: sono stati forniti dei visori per realtà virtuale utilizzabili dagli studenti in diversi ambiti applicativi:

– visualizzazione ed interazione con mondi virtuali 3D generati con gli opportuni ambienti di sviluppo;

– visualizzazione di progetti 3D realizzati con opportuni applicativi in modo da verificarne la correttezza e la funzionalità;

– progettazione e programmazione di celle di robotica completamente virtuali (con l’ausilio del software Robot Studio di ABB).

Lo scopo è di permettere agli studenti di sperimentare la realtà virtuale e la realtà aumentata come tecnologie abilitanti di Industria 4.0.

 

close