ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE”MASERATI”

Via Mussini, 22
Voghera (PV)
http://www.istitutomaserati.gov.it/

L’ISTITUTO:

Nell’anno scolastico 1988/89, l’Istituto Tecnico Industriale di Voghera ha assunto il nome di Alfieri Maserati per ricordare il capostipite dell’Industria costruttrice di autoveicoli originario di Voghera. Alfieri Maserati, infatti, nel 1914 fondò a Bologna le omonime officine specializzate nella costruzione di vetture per competizioni sportive.

L’offerta formativa dell’Istituto prevede un percorso liceale in scienze applicate, un percorso tecnico settore tecnologico con articolazioni in Meccanica e Meccatronica, Informatica e Telecomunicazioni, Elettronica ed Elettrotecnica. Nella sede “M. Baratta” sono presenti invece due percorsi tecnici, uno nel settore economico con articolazione in Amministrazione, finanza e Marketing e Turismo, l’altro nel settore tecnologico con articolazione in Ambiente, costruzioni e Territorio.

INTERVENTI DEL PROGETTO SI

Gli ambiti di intervento del Progetto SI – Scuola Impresa Famiglia, sono stati concordati con l’istituto in modo da rispondere alle esigenze più urgenti in coordinamento e sinergia con le altre iniziative in corso. Gli interventi hanno riguardato:

 

Laboratorio di automazione: sono stati forniti dei PLC S7-1200 di Siemens, ovvero computer specializzato in origine nella gestione o controllo dei processi industriali, completi dell’ambiente di sviluppo software e di simulazione. Lo scopo è quello di ammodernare la dotazione del laboratorio in modo che gli studenti utilizzino una piattaforma hardware aggiornata e molto diffusa nell’ambito industriale.

 

Laboratorio di IOT: è stato fornito un kit CTC101 basato su Arduino che contiene tutto il necessario per un corso annuale completo a livello hardware e una piattaforma di e-learning per docenti e studenti. Scopo delle attrezzature è quello di permettere agli studenti di interagire con tecnologie che consentano loro di sperimentare i principi basi dell’acquisizione, trasmissione, archiviazione ed elaborazione di dati tipica di Industria 4.0 tramite microcontrollore.

A completamento del laboratorio sono state fornite delle schede Arduino Uno completate da un significativo numero di sensori MEMS per le attività sperimentali.

Scopo delle attrezzature è quello di permettere agli studenti di interagire con tecnologie che permettano loro di sperimentare i principi basi della acquisizione, trasmissione, archiviazione ed elaborazione di dati tramite microcontrollore.

 

Laboratorio di misure elettroniche: è stato fornito un completo kit hardware e software basato sulle unità myDaq di National Instruments per la realizzazione di esperienze di misure in ambito elettrico ed elettronico; il sistema fornito, se utilizzato con PC portatili, permette anche l’acquisizione di misure e di dati in mobilità. Scopo specifico dell’intervento è quello di permettere agli studenti l’esecuzione di misure e la realizzazione di software di acquisizione e di elaborazione dati con una strumentazione molto diffusa in ambito applicativo ed industriale.

E’ stato fornito anche LabView, il software di progettazione di sistemi pensato appositamente per lo sviluppo di applicazioni di test, misura e controllo di National Instruments.

Lo scopo è quello di mettere a disposizione degli studenti una piattaforma di sviluppo aggiornata e ampiamente diffusa in ambito applicativo.

close