SCUOLA PARITARIA “SIGMUND FREUD”

Via Accademia, 26
Milano
http://www.istitutofreud.it

L’ISTITUTO:

La Scuola Paritaria “Freud” nasce nel 2005 per svolgere un servizio d’istruzione, formazione e educazione integrale in favore degli studenti del centro storico di Milano. I percorsi formativi erogati si sviluppano per rispondere agli articolati bisogni della società produttiva nella quale la scuola è inserita, tra cui aziende produttrici di beni e di servizi che richiedono continuamente tecnici di alto profilo soprattutto in ambito informatico e turistico.

L’istituto offre agli studenti un percorso liceale articolato nel Liceo delle scienze umane, un  percorso tecnico tecnologico ad indirizzo informatico, economico e turistico.

INTERVENTI DEL PROGETTO SI

Gli ambiti di intervento del Progetto SI – Scuola Impresa Famiglia, sono stati concordati con l’istituto in modo da rispondere alle esigenze più urgenti in coordinamento e sinergia con le altre iniziative in corso. Gli interventi hanno riguardato:

 

Laboratorio di automazione: sono stati forniti dei PLC S7-1200 di Siemens completi dell’ambiente di sviluppo software unitamente a dei simulatori di impianto Fischertechnic. I PLC hanno lo scopo di ammodernare la dotazione del laboratorio in modo che gli studenti utilizzino una piattaforma hardware aggiornata e molto diffusa nell’ambito industriale. I simulatori di impianto invece permetteranno agli studenti di sperimentare i software sviluppati su un impianto fisico (anche se riprodotto in piccola scala) oltre che nel simulatore.

Laboratorio di IOT: è stato fornito un kit CTC101 basato su Arduino che contiene tutto il necessario per un corso annuale completo a livello hardware e una piattaforma di e-learning per docenti e studenti. Inoltre sono state fornite una serie di schede e di componenti per l’implementazione di un laboratorio IOT. Nel dettaglio sono state fornite delle schede Arduino UNO e delle schede Raspberry, unitamente ad un significativo numero di sensori MEMS per le attività sperimentali. Inoltre sono stati forniti dei semplici robot antropomorfi e delle piattaforme mobili, entrambe completamente controllabili tramite Arduino.

Scopo delle attrezzature è quello di permettere agli studenti di interagire con tecnologie che consentano di sperimentare i principi basi della acquisizione, trasmissione, archiviazione ed elaborazione di dati tipica di Industria 4.0 tramite microcontrollore e microprocessore.

 

Laboratorio di realtà virtuale: sono stati forniti dei visori per realtà virtuale utilizzabili dagli studenti in diversi ambiti applicativi:

– visualizzazione ed interazione con mondi virtuali 3D generati con gli opportuni ambienti di sviluppo;

– visualizzazione di progetti 3D realizzati con opportuni applicativi in modo da verificarne la correttezza e la funzionalità;

– progettazione e programmazione di celle di robotica completamente virtuali (con l’ausilio del software Robot Studio di ABB).

Lo scopo è di permettere agli studenti di sperimentare la realtà virtuale e la realtà aumentata come tecnologie abilitanti di Industria 4.0.

close